KC-767A Presentazione Capacità Operative - Typhoon Spotter Aviation Photography - Fotografia Aeronautica di Manifestazioni Aeree Italiane ed Estere, Frecce Tricolori e molti altri velivoli - Eurofighter Grosseto

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

KC-767A Presentazione Capacità Operative


Presso l'Aeroporto Militare di Pratica di Mare,venerdì 16 marzo 2012 sì è svolta la presentazione, delle capacità operative del nuovo velivolo Boeing KC-767A.
La flotta del KC-767A derivante dal velivolo commerciale Boeing 767-200 ER (Extended Range), ha raggiunto il quarto esemplare consegnato al 14° Stormo dell'Aeronautica Militare Italiana; non sottovalutando gli ulteriori impieghi a cui può essere sottoposto nelle 3 diverse configurazioni COMBI, FULL PAX e CARGO con carico utile fino a 25000 Kg., il compito principale del velivolo rimane quello del rifornimento in volo, con i relativi sistemi compatibili sia con i velivoli Italiani che con quelli alleati.
In configurazione COMBI può arrivare ad imbarcare fino a 100 passeggeri e 10 pallets militari standard NATO, in quella FULL PAX ovvero solo passeggeri ne possono essere imbarcati fino ad un massimo di 200 con relativi bagagli, mentre nella configurazione CARGO possono essere stivati 19 pallets militari standard NATO.
Il velivolo garantisce un'elevata capacità di carico ed autonomia unita a quella di air refueling (receiver o tanker); Il KC-767A svolge il suo lavoro di tanker, utilizzando il suo sistema boom ad asta rigida con la capacità di flussaggio che può arrivare intorno ai 4000 litri al minuto e i suoi pod a tubi e cestelli posti sia nelle estremità alari con capacità intorno a 1800 litri al minuto sia centralmente con capacità intorno a 2700 litri al minuto. Attraverso un ricettacolo universale posto nella parte superiore/anteriore della fusoliera, in prossimità del cockpit, può ricevere circa 4.000 litri al minuto, estendendo così il proprio raggio d'azione.


 
 


L'equipaggio del KC-767A è composto da tre membri sulla versione CARGO, con l'aggiunta di altri quattro in caso di missione di air refueling.

A differenza di ciò che avveniva con il precedente KC-707 T/T (ormai radiato), sul nuovo velivolo il rifornimento in volo è gestito in modo completamente computerizzato per mezzo di una postazione remota la quale, attraverso telecamere poste nella parte posteriore/ventrale della fusoliera, permette agli operatori di monitorare ciò che avviene all'esterno.



CARATTERISTICHE TECNICHE:

Lunghezza: 48,51 metri
Apertura alare: 47,57 metri
Altezza: 15,85 metri
Impianto propulsivo: 2 turbofan General Electric da 27.306 Kg/spinta ciascuno
Peso massimo al decollo: 180.000 Kg
Carburante massimo imbarcabile: 70 tonnellate
Tangenza operativa: 13.000 metri
Autonomia: 14 ore
Raggio d'azione: 11.500 Km
Velocità di crociera: circa 900 Km/h (Mach 0.8)



Il programma ha inizio con l'arrivo dei media presso il Circolo Ufficiali della base di Pratica di Mare; segue il briefing di presentazione dell'evento con interventi del Generale di Squadra Aerea Tiziano Tosi, del Comandante del 14° Stomo Colonnello Andrea Viperini e del Capitano Davide Tortora, i quali illustrano le capacità operative del nuovo velivolo e quella che sarà la successiva missione di rifornimento in volo alla quale prenderanno parte anche i media intervenuti.
Con il successivo trasferimento in hangar il Gen. Tosi sottolinea, in presenza del personale dello Stormo rischierato per l'occasione, la sinergia e l'eccellente lavoro di squadra svolto tra i tecnici della casa costruttrice (Boeing) e gli appartenenti al reparto, ponendo l'accento sull'importanza del KC-767A nel contesto addestrativo ed operativo dell'Aeronautica Militare e della NATO, elogiando il raggiungimento degli standard operativi internazionali.
L'attività di volo ha visto impegnato il velivolo 14-03 in un'operazione di air refueling al largo dell'isola di Ponza, rifornendo una coppia di AMX del 32° Stormo, una di Tornado del 6° Stormo ed una di Eurofighter del 4° Stormo.

Al rientro alla base di Pratica di Mare del Tanker, è stata data ai media un'efficace dimostrazione delle capacità di carico/scarico per mezzo dell'esemplare 14-02 allestito in configurazione CARGO.

Typhoon Spotter ringrazia lo Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, il Generale di Squadra Aerea Tiziano Tosi, il Comandante del 14° Stormo Colonnello Andrea Viperini ed il Capitano Davide Tortora dell'Ufficio Pubblica Informazione dell'Aeronautica Militare e tutto il personale del 14° Stormo per l'attenzione e l'opportunità riservataci.

 
Foto Stato Maggiore Aeronautica
Foto Stato Maggiore Aeronautica
 


Di seguito la photogallery completa dell'evento

Foto e servizio di Gabriele Pisicchio e Stefano Duranti

 
 
© Typhoon Spotter Aviation Photography - Tutti i diritti riservati - All rights reserved -
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu